Cerca

Escursioni & Trekking

Trekking con Asini

Attività per Bambini

Goccia su goccia, sulla mia pelle, goccia su goccia mentre cammino.

Fine pioggia fatta di nubi che mi  attraversano, spinte dal vento. Acqua che scorre dentro di me, nel sentiero, lungo il pendio, che si incanala verso valle. Il trapestio dei miei passi mi accompagna, nel silenzio si sente il respiro del vento. Indaffarato, sospinge ragnatele di nubi grige disegnate dal volo di qualche uccello coraggioso che si affretta a trovare un riparo.

Soffio prepotente che spalanca ai miei occhi boschi vestiti d’autunno, rami e foglie che scossi si buttano al loro destino, prati che chini su se stessi ondeggiano e riemergono di luce non vera. Cammino, mi sento felice, tutto si manifesta nell’armonia del momento. Tutto mi spinge verso l’incontro con la madre terra. Sei nel mio cuore, sei nei miei occhi, nel mio respiro. Tutto si stringe in un caldo abbraccio fatto di gocce, di vento, di foglie, di alberi che sbracciano, acqua che scroscia che corre che si accavalla. Sono fradicio, sono acqua, sono vento, sono terra.

Come Nagual, fra cespugli di rovi e noccioli un giovane capriolo, con occhi sorpresi, mi scruta intensamente. Mi fermo, incrociamo i nostri sguardi fatti di curiosità, di emozione, sorride... sorrido, alza il muso per annusarmi, abbassa le orecchie per salutare e come spirito se ne va.

Lentamente ritorno, con il cuore gonfio di emozioni e lacrime di pioggia lungo il viso.

Tutte le vie si equivalgono, partono dalla boscaglia e vanno nella boscaglia, ma alcune hanno un cuore, altre no. Per me esiste solo il cammino lungo sentieri che hanno un cuore e qui io cammino guardando, guardando senza fiato.

Gianni

Eventi a Calendario